7 motivi per cui bere caffè fa bene alla salute

Buone notizie per gli amanti del caffè: oltre ad aiutare a svegliarsi al mattino, questa bevanda ha una serie di benefici per la salute. Ecco quali.

0

Buone notizie per gli amanti del caffè: oltre ad aiutare a svegliarsi al mattino, questa bevanda ha una serie di benefici per la salute.

Ecco come il caffè influisce positivamente sul benessere fisico e psichico:

IL CAFFÈ DIMINUISCE IL RISCHIO DI DEPRESSIONE

Uno studio di Harvard ha collegato il consumo di caffè nelle donne con una diminuzione del 20% del rischio di depressione.

IL CAFFÈ PUÒ AUMENTARE LE PRESTAZIONI COGNITIVE

Il caffè aumenta la produzione di alcuni neurotrasmettitori, tra cui la dopamina (che alcune persone chiamano ‘l’ormone della felicità‘) e l’epinefrina (chiamata anche adrenalina). Il caffè incrementa la prontezza mentale.

Ci sono, inoltre, studi che mostrano una connessione tra il consumo di caffè e il rischio ridotto di Alzheimer, Parkinson e demenza. Attenzione, però, il caffè crea benefici in tal senso solo se non è decaffeinato.

IL CAFFÈ HA UN RUOLO NELLA PREVENZIONE DELLE MALATTIE CARDIACHE E ICTUS

Studi recenti suggeriscono che il caffè può effettivamente aiutare a prevenire malattie cardiache, ictus e aritmie (battito cardiaco irregolare). Mentre le persone con la pressione sanguigna bassa non devono preoccuparsi molto del consumo di caffeina, le persone con ipertensione dovrebbero fare attenzione – questo perché il caffè aumenta la pressione sanguigna ancora di più.

IL CAFFÈ AIUTA A RIDURRE IL RISCHIO DI DIABETE DI TIPO 2

Quando si tratta della prevenzione del diabete di tipo 2, le prove a favore del caffè sono schiaccianti. La quantità di caffè che si consuma è proporzionale alla diminuzione del rischio di diabete di tipo 2.

IL CAFFÈ PUÒ AIUTARE A PREVENIRE LA FORMAZIONE DI CALCOLI BILIARI

La caffeina fa bene alla prevenzione dei calcoli biliari. Perché la caffeina sia efficace per questo scopo, bisogna consumare almeno 400 mg al giorno.

IL CAFFÈ FA BENE AL FEGATO

Ci sono prove evidenti che il caffè riduca il rischio di problemi al fegato, tra cui il cancro del fegato e la cirrosi epatica. Ancora una volta, la quantità di caffè che si consuma è direttamente proporzionale alla diminuzione del rischio di malattie del fegato.

IL CAFFÈ PUÒ AIUTARE A RIDURRE IL RISCHIO DEL CANCRO DEL COLON-RETTO

Oltre a ridurre il rischio di cancro al fegato, il caffè sembra contribuire a ridurre il rischio di cancro al colon-retto, che è il quarto tipo di cancro più mortale.

Commenti