7 errori da evitare in gravidanza per proteggere la salute del bambino

Durante la gravidanza, le donne fanno del loro meglio per attenersi a uno stile di vita e a un'alimentazione più sana possibile per i bambini e per se stesse.

0
79

Durante la gravidanza, le donne fanno del loro meglio per attenersi a uno stile di vita e a un’alimentazione più sana possibile per i bambini e per se stesse.

Alcuni alimenti e bevande, infatti, durante i 9 mesi, non andrebbero consumate.

Ecco quali.

ALCUNI TIPI DI PESCE

Quando sei incinta, è meglio stare lontana da 2 tipi di pesci:

  • Pesce con alti livelli di mercurio. Questo include grandi pesci come il pesce spada, lo squalo, il pesce tegola, il tonno (occhio grosso) e lo sgombro. Il mercurio è stato collegato a problemi di sviluppo e cerebrali nei bambini. La carpa contiene livelli moderati di mercurio, quindi dovrebbe essere consumata con cautela, non più di una porzione a settimana.
  • Pesce catturato da fiumi, torrenti e stagni locali vicino a grandi fabbriche o altre fonti di inquinamento. Gli esempi includono il salmone, il pesce azzurro, il branzino e la trota. Possono contenere alti livelli di policlorobifenili.

FORMAGGI MORBIDI

Queste prelibatezze possono contenere i batteri E. coli o listeria che possono causare condizioni di salute spiacevoli per te e il bambino. Esempi: gorgonzola, feta e brie.

Soluzione: scegli formaggi duri, come lo svizzero, o consuma formaggio a pasta molle solo se sei sicura al 100% che sia stato fatto con latte pastorizzato.

PESCE AFFUMICATO

Queste delizie salate non sono sicure a meno che non siano state cotte a 70 °C. Possono contenere listeria monocytogenes, ovvero i batteri che causano la listeriosi, una condizione pericolosa per te e il tuo piccolo.

Soluzione: per evitare la listeriosi, scegli i frutti di mare affumicati in scatola o custoditi in sicurezza oppure cuocili a 70 °C.

TROPPA CAFFEINA

Quantità eccessive di caffeina sono state collegate al basso peso alla nascita dei bambini, alla nascita prematura e persino all’aborto spontaneo. Quindi è importante mantenere l’assunzione sotto controllo. Una tazza di caffè o tè al giorno è considerata sicura, ma sotto i 200 mg. E ricorda che anche il tè verde e la coca cola contengono caffeina.

Suggerimento: scegli le bevande decaffeinate. Nel complesso, acqua e succhi di frutta rappresentano la scelta ideale.

SALUMI

Dovresti evitare tutte le carni pronte al consumo, come i salumi, in quanto possono contenere il già citato batterio listeria.

TÈ ALLE ERBE E ALTRI INTEGRATORI A BASE DI ERBE

Tutti noi consideriamo le erbe come alcuni tra gli alimenti più salutari in circolazione e questo è vero per la maggior parte. Tuttavia, alcune erbe sono state usate per secoli per porre fine alle gravidanze e, sfortunatamente, hanno ancora lo stesso effetto.

Meglio, quindi, astenersi da miscele di erbe confezionate in ristoranti e negozi (il personale potrebbe non avere informazioni accurate al 100% sul loro contenuto) e optare per una tazza più sicura di tè verde o nero.

ALCOOL

L’alcol che bevi si può trasmettere, attraverso la placenta, al tuo bambino in via di sviluppo. E mentre i corpi degli adulti hanno fermenti speciali che aiutano ad abbattere l’alcol e portarlo fuori dal corpo, un feto potrebbe avere una quantità molto piccola di questi o non averli affatto.

L’alcol influisce sullo sviluppo delle cellule e rende difficile per l’ossigeno raggiungere il proprio obiettivo nel corpo del bambino. Questo è il motivo per cui non c’è alcuna prova al momento che anche piccole quantità di alcol siano senza effetti negativi durante la gravidanza.

Commenti