3 rimedi naturale per ridurre l’accumulo di tartaro sui denti

Senza un'adeguata igiene dentale il tuo corpo non sarà in grado di mantenere i batteri in bocca a un livello sano.

0
57

Senza un’adeguata igiene dentale il tuo corpo non sarà in grado di mantenere i batteri in bocca a un livello sano.

Di solito, i medici raccomandano di andare dal dentista ogni sei mesi per una pulizia professionale che si concentra sulla rimozione dei depositi di placca e tartaro.

Il tartaro, tra l’altro, non è facile da rimuovere e rende più difficile la pulizia dei denti e aumenta il rischio di carie e infezioni.

Naturalmente, è importante andare regolarmente dal dentista ma puoi anche seguire alcune azioni per ridurre l’accumulo di tartaro.

Questi rimedi ti aiuteranno a mantenere una corretta igiene dentale e a prevenire l’insorgere del tartaro.

Inoltre, sono completamente naturali e non costano praticamente nulla.

ACETO DI SIDRO DI MELE

Versa un po’ di sidro di mele in una tazza e mettici dentro lo spazzolino da denti. Lascia che si impregni e lavati poi i denti. Risciacqua per bene la bocca. Fallo una o due volte a settimana. Tieni presente che l’aceto di sidro di mele non deve essere usato troppo spesso o lasciato in bocca troppo a lungo in quanto può danneggiare i denti.

BICARBONATO DI SODIO

Per rimuovere il tartaro accumulato sui denti, metti un po’ di bicarbonato di sodio e un pizzico di sale sullo spazzolino. Lavati i denti come al solito e risciacqua la bocca.

Puoi anche creare un ottimo collutorio con il bicarbonato di sodio. Mescola 1/2 tazza di bicarbonato di sodio, 1 tazza di acqua, 10 gocce di olio di limone, 4 cucchiaini di glicerina vegetale e 1 cucchiaino di gel di Aloe Vera. Questo rimedio può essere usato abbastanza spesso, uno o due volte al giorno.

FRUTTA 

I tuoi frutti preferiti possono aiutarti a combattere il tartaro.

Basta prendere alcuni dei tuoi frutti rossi preferiti (come le fragole) e strofinarli sui tuoi denti.

Lascia che il succo di frutta rimanga sui tuoi denti per circa cinque minuti. Risciacqua la bocca con il bicarbonato di sodio e acqua tiepida. I limoni e le arance, così come le bacche, possono funzionare per rimuovere il tartaro.

Oltre a questi suggerimenti, non dimenticare di lavarti i denti con il filo interdentale.

Commenti