12 motivi per cui non riusciamo a dormire di notte

Tutti odiamo quando ci svegliamo nel cuore della notte e poi con difficoltà riusciamo a riprendere sonno. Ecco alcuni consigli.

0
86
insonnia

Tutti odiamo quando ci svegliamo nel cuore della notte e poi con difficoltà riusciamo a riprendere sonno. Però, ciò potrebbe significare che corpo e mente stiano cercando di comunicarci qualcosa.

CRAMPI ALLE GAMBE

Tutti noi li viviamo in misura diversa. Ci sono alcuni passi da seguire per prevenire i crampi alle gambe: rimanere idratati; allungare delicatamente i muscoli delle gambe prima di dormire; indossare scarpe comode; usare una cyclette da camera per alcuni minuti prima di andare a dormire. Ma attenzione, alcuni crampi muscolari possono essere segni di altre condizioni mediche.

IDEE CHE BRULICANO IN TESTA

Ecco cosa possiamo fare al riguardo: annotiamo tutte queste idee che non ci permettono di dormire e pensiamoci più tardi durante il giorno.

SUDORAZIONE ECCESSIVA

Se stiamo sudando tanto di notte, potrebbe succedere perché gli ormoni sono in azione. O forse la camera da letto è troppo calda, per cui si può tentare con l’accensione dell’aria condizionata.

FA TROPPO FREDDO NELLA CAMERA DA LETTO

Il corpo vuole dormire in una temperatura confortevole. Una coperta in più potrebbe aiutare.

I SOCIAL MEDIA

Si tratta di un problema molto comune. Molti di noi avvertiamo la sensazione di stare perdendo qualcosa di importante e interessante quando non siamo online. Non è solo il sonno che soffre della nostra dipendenza dai social media ma può anche interferire con il lavoro. Quindi, proviamo a passare ore limitate sui social media e spegnere lo smartphone di notte (o silenziarlo).

PARALISI NEL SONNO

Quando si verifica la paralisi del sonno, ci svegliamo nel cuore della notte e non siamo in grado di muoverci. Dura solo un paio di minuti ma è spaventoso. Alcune persone che soffrono di paralisi del sonno riportano anche allucinazioni. La condizione è legata alla privazione del sonno e allo stress e a dormire poco.

COSTANTE BISOGNO DI ANDARE IN BAGNO

In questo caso, la soluzione è piuttosto semplice: non bere troppi liquidi prima di andare a letto e assicurarsi di andare in bagno prima di andare a dormire. Se ciò non aiuta, potrebbe essere necessario consultare un medico.

ESSERE STRESSATI

Questa è una ragione abbastanza comune per la mancanza di sonno. Se avviene da tempo, dovremmo scoprire quali siano i fattori di stress ed eliminarli (e qui ci sono anche altri consigli). Se ciò non aiuta, parliamone con un medico.

LASCIARE ACCESO IL TELEVISORE

Alcune persone non hanno problemi a dormire con la TV accesa ma alcuni si svegliano di notte senza nemmeno rendersi conto che è proprio la TV a svegliarli. Se abbiamo l’abitudine di addormentarci con la TV accesa, è meglio sbarazzarcene. Possiamo cominciare con l’impostazione di un timer in modo che la TV si spenga automaticamente e non ci disturbi per il resto della notte.

PAURA DEGLI INSETTI

Chi vorrebbe dormire quando la camera da letto è piena di scarafaggi? Se c’è un’infestazione, ed è così grave che ci impedisce di dormire, è ora di chiamare i disinfestatori.

IL MATERASSO

Se siamo insonni quando dormiamo a letto, proviamo a farlo sul divano. Il problema potrebbe risiedere nel materasso scomodo. Se dormiamo meglio sul divano, forse è ora di cambiare il materasso

INCUBI

Tutti abbiamo incubi di tanto in tanto ed è assolutamente normale. Ma se li abbiamo ogni notte o così spesso che causano la mancanza di sonno, è il momento di consultare uno specialista.

LEGGI ANCHE: 7 RIMEDI PER CONTRASTARE L’INSONNIA

Commenti